"Il comunismo per noi non è uno stato di cose che debba essere instaurato, un ideale al quale la realtà dovrà conformarsi. Chiamiamo comunismo il movimento reale che abolisce lo stato di cose presente. Le condizioni di questo movimento risultano dal presupposto ora esistente." (K. Marx)

COSA FA IL GOVERNO IN MATERIA DI LAVORO?

COSA FA IL GOVERNO IN MATERIA DI LAVORO?

Sul Governo iniziano le pressioni dei padroni, non che i padroni non siano ampiamente rappresentati da Lega e Movimento 5 Stelle ma le attenzioni particolari sono destinate a lasciare segni profondi.

...
Continua a leggere
290 Visite
0 Commenti

COMUNICATO DI GENOVA ANTIFASCISTA IN MERITO AL CORTEO DI SABATO 30 GIUGNO 2018

COMUNICATO DI GENOVA ANTIFASCISTA IN MERITO AL CORTEO DI SABATO 30 GIUGNO 2018

Siamo alle solite... anche alla vigilia di questo corteo c'è chi prova ad alzare i toni, c'è chi tenta di creare tensioni nel tessuto sociale, ci sono i giornalai da quattro spiccioli e i leoni da tastiera che inventano falsità pur di avere un attimo di fama, c'è chi prova a rivendicare un ruolo nell'organizzazione del corteo che non ha avuto e chi con comunicati e interviste prova a salire su un carro che non gli appartiene.

...
Continua a leggere
182 Visite
0 Commenti

LA VERA CAUSA DELLA “CRISI DEI MIGRANTI”

LA VERA CAUSA DELLA “CRISI DEI MIGRANTI”

Dagli Stati uniti all’Europa, la «crisi dei migranti» suscita accese polemiche interne e internazionali sulle politiche da adottare riguardo ai flussi migratori. Ovunque però essi vengono rappresentati secondo un cliché che capovolge la realtà: quello dei «paesi ricchi» costretti a subire la crescente pressione migratoria dai «paesi poveri».
Si nasconde la causa di fondo: il sistema economico che nel mondo permette a una ristretta minoranza di accumulare ricchezza a spese della crescente maggioranza, impoverendola e provocando così l’emigrazione forzata.

...
Continua a leggere
1314 Visite
0 Commenti

LE INSIDIE DELLA GIG ECONOMY

LE INSIDIE DELLA GIG ECONOMY

Gig economy (l’economia dei lavoretti), sono migliaia di lavoratori super-sfruttati. Sono ormai cosi' numerosi i lavoratori della Gig da non potere essere piu' ignorati perfino dal Governo e dal legislatore, anzi una qualche forma di regolamentazione viene richiesta anche dalle aziende per figure innumerevoli che poi non sono solo rider, ma colf, baby sitter ma anche figure con elevata specializzazione.

...
Continua a leggere
348 Visite
0 Commenti

MINISTRO BONGIORNO: DA AVVOCATO DEI POTENTI ALLA ENNESIMA CROCIATA CONTRI I /LE DIPENDENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.

MINISTRO BONGIORNO: DA AVVOCATO DEI POTENTI ALLA ENNESIMA CROCIATA CONTRI I /LE DIPENDENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.

In una lunga intervista al Corriere della Sera (https://www.corriere.it/economia/18_giugno_23/bongiorno-impronte-digitali-ministro-pubblica-amministrazione-c0a74cb0-771b-11e8-b055-7e55445aba73.shtml) , la neo ministra Bongiorno ha rilanciato la campagna contro i cosiddetti furbetti del cartellino. Argomenti già noti, un leitmotiv già caro al ministro Brunetta.

Andiamo ad analizzare quanto detto dalla Bongiorno, certi che questa prima uscita del ministro con delega alla Pubblica amministrazione dimentichi i veri problemi, primo tra tutti il ricambio generazionale di una forza lavoro che risulta la piu' vecchia, e la meno pagata eccezion fatta per i dirigenti, d'Europa.

Ricambio generazionale, riscrittura dei profili professionali, assunzioni fuori da ogni vincolo (rispettato dal Pd e dall'attuale governo), investimenti per rilanciare i servizi pubblici, ma di tutto cio' non c'è ombra nelle dichiarazioni della Bongiorno.

Allora nulla di nuovo all'orizzonte ma soffermiamoci sui contenuti

...
Continua a leggere
946 Visite
0 Commenti

Seguici su Facebook

Iscriviti al blog

x