Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordami

«Il comunismo per noi non è uno stato di cose che debba essere instaurato, un ideale al quale la realtà dovrà conformarsi. Chiamiamo comunismo il movimento reale che abolisce lo stato di cose presente. Le condizioni di questo movimento risultano dal presupposto ora esistente»

(K. Marx)

×

Errore

Table 'lottacontinua.#__easyblog_category_acl_item' doesn't exist

Morosi Incolpevoli

casa-diritto
Morosi IncolpevoliOltre la metà degli inquilini, stando a quanto riportato da “Il Sole 24 Ore”, paga le bollette condominiali o con grande ritardo, non pochi sono i casi di chi invece quelle bollette non le paga proprio.La causa di questa situazione è data dalla mancanza di soldi, stipendi con potere di acquisto in caduta libera, lavori precari o mal pagati e un caro tariffe generalizzato. E la risposta del Governo all'insegna del moderatismo salariale è un’autentica mazzata per le classi lavoratrici come del tutto inadeguata la presa di posizione sindacale sul reddito minimo visto che da anni i contratti da loro...
Continua a leggere
  709 Visite
  0 Commenti

Da qui si può mirare il cielo.

messico









Da qui si può mirare il cielo25 Maggio 2022 nodosolidaleTraduciòn al CastellanoL’esperienza dell’OPFVII (Organizacion Popular Francisco Villa de Izquierda Independiente) nella periferia di Città del Messico (febbraio – marzo 2022) Entrare nella comunità di Acapatzingo è un’esperienza forte in un Messico contraddittorio come quello che amiamo esplorare, perché per la prima volta se si alza lo sguardo non c’è nulla che si frapponga fra il basso e l’alto. Da qui si può mirare il cielo: nessun cavo, groviglio caotico, disturbo dello sguardo pende sulle teste di chi cammina per quello che è un quartiere autonomo alla periferia del Distretto Federale. All’orizzonte un disegno perfetto di...
Continua a leggere
  2650 Visite
  0 Commenti

Servono lavori urgenti agli alloggi Via Pungilupo a Pisa!

Via-Pungilupo-per-sito
Riceviamo e pubblichiamo voelentieri un comunicato dello sportelllo casa della CUB - PisaIn seguito alla riunione straordinaria della seconda commissione consiliare  dello scorso 11 novembre 2020, l’amministrazione comunale aveva preso una serie di impegni riguardo alle problematiche inerenti la disastrosa condizione delle case popolari a Pisa. In particolare, sottolineavamo la gravità della situazione di Via Pungilupo 45-47-49, in cui il crollo di un solaio aveva messo a repentaglio la sicurezza di inquilini e proprietari. Non solo, erano state segnalate anche infiltrazioni, problemi strutturali, e ammaloramento delle fioriere esterne in cemento armato.L’amministrazione si era impegnata a effettuare tutti i necessari lavori di...
Continua a leggere
  3717 Visite
  0 Commenti

Lavori a rilento e infiltrazioni d’acqua nelle case popolari

Case-popolari-4
Continuano i disagi per gli abitanti delle case popolari di Pisa. Dopo i crolli segnalati nelle scorse settimane (leggi qui), i lavori di messa in sicurezza proseguono a rilento.A Gagno, in via Piavola a Buti, gli inquilini lamentano che dopo l’intervento di vigili del fuoco, l’Apes si sia limitata a montare un’impalcatura per mettere in sicurezza l’area senza aver mai iniziato i lavori. Trattandosi del vano scale di fronte all’ingresso di un appartamento, ci si aspettava una rapidità di intervento evidentemente non in linea con le priorità dell’amministrazione. Altrettanto grave la situazione in Via Pungilupo, dove la riparazione di un solaio...
Continua a leggere
  3380 Visite
  0 Commenti

Alle case popolari di Pisa serve manutenzione urgente!

Case-popolari-_20201113-113550_1 Manifestazione per il diritto alla casa
Nell’ultimo mese si sono succeduti crolli nelle case popolari a Pisa, in via Pungilupo, in via Antoni e in via Norvegia, che avrebbero potuto avere conseguenze ben più gravi del semplice spavento per i residenti. Considerati da sempre, sia con giunte di centro sinistra che di centro destra, gli abitanti degli edifici Apes hanno sollecitato vari sindacati degli inquilini per un incontro urgente in Comune, alla presenza del presidente dell’Apes Claudio Grossi e dell’assessore con deleghe al sociale Gianna Gambaccini.La Cub (sindacato di base) ha richiesto e ottenuto una riunione straordinaria della seconda commissione consiliare permanente per parlare di queste problematiche, vista...
Continua a leggere
  3530 Visite
  0 Commenti

Notifiche nuovi articoli

Contatti

Per contatti, collaborazioni, diffusione, abbonamenti, sottoscrizioni e tutto quanto possa essere utile alla crescita di questo foglio di lotta, scrivete alla

Redazione

Copyright

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7-3-2001.

Lotta Continua

is licensed under a
Creative Commons Attribution - NonCommercial - NoDerivatives 4.0 International license.

Licenza Creative Commons

© 2018 Redazione di Lotta Continua. All Rights Reserved.
Sghing - Messaggio di sistema