Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordami

«Il comunismo per noi non è uno stato di cose che debba essere instaurato, un ideale al quale la realtà dovrà conformarsi. Chiamiamo comunismo il movimento reale che abolisce lo stato di cose presente. Le condizioni di questo movimento risultano dal presupposto ora esistente»

(K. Marx)

×

Errore

Table 'lottacontinua.#__easyblog_category_acl_item' doesn't exist

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://lotta-continua.it/

Vampiri di tutta Europa, unitevi. Lobbismo e attività legislativa.

lobbismo
Se la legge del nostro mondo è quella che si può vendere e comprare di tutto, perchè non comprare parlamentari e leggi? dov'è lo scandalo? lo scandalo semmai è il mondo.
Secondo i dati ufficiali i lobbisti che lavorano ai fianchi uomini e donne delle istituzioni europee sarebbero un esercito di 12.000, in realtà il numero è decisamente superiore. Per Trasparency International il numero è più vicino ai 48 mila addetti a cacciare affari. Sono 12 mila le organizzazioni ufficialmente registrate nei registri diputati allo scopo dalle istituzioni europee. Il budget ufficiale raggiunge la bellezza di 1,8 miliardi di euro. In reatà quanti soldi manovrano? non si può sapere con precisione, controlli veri non ci sono. L'accreditamento nel registro delle lobby è volontario non è obbligatorio. Cifre più vicine alla realtà parlano di un giro effettivo di 3 miliardi di euro.
L'Unione Europea è diventata via via l'istituzione in cui si decidono aspetti importanti, ma anche poco rilevanti della nostra vita, una vera e propria mastodontica macchina che produce norme, leggi. Interessi e bisogni dei cittadini vengono ovviamente subordinati a quelli dell'industria, della finanza, dei Governi.
Il lobbismo interviene prima dei momenti decisionali, quando si scrivono le leggi. I gruppi di esperti che consigliano chi è deputato a scrivere i testi di legge sono per lo più composti da lobbisti. Sono presenti tutti i settori degli affari: da un qualsiasi prodotto agricolo, agli Ogm, dalle limitazioni alle emissioni di anidride carbonica ai vaccini, agli esportatori verso i Paesi dell'Unione Europea, non manca proprio nessuno. Alcuni si uniscono in gruppi di intessi, per dire Princewaterhouse è una società di consulenza che rappresenta 350 multinazionali e ha lo scopo di ottimizzare le imposizioni fiscali nell'area dell'Unione Europea, a loro favore of course. Solo un ingenuo può pensare che la loro funzione si limiti a elargire consigli. Consideriamo poi che sono molti gli eletti che al termine del mandato vengono reclutati come consulenti delle lobby: mettono a loro disposizione rapporti e conoscenze acquisite. Un parlamentare eletto al Parlamento europeo deve cercare le informazioni a lui necessarie affidandosi a questi avvoltoi?
Ora dopo lo scandalo del Qatargate si reclama a gran voce la regolamentazione del lobbismo, un maggiore controllo. Si continua a non capire che questi vampiri vanno semplicemente cacciati!
Vincenti per qualche giorno, vincenti tutta la vit...
Opposizione sociale al Governo Meloni: successo pe...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 18 Aprile 2024

Immagine Captcha

Notifiche nuovi articoli

Contatti

Per contatti, collaborazioni, diffusione, abbonamenti, sottoscrizioni e tutto quanto possa essere utile alla crescita di questo foglio di lotta, scrivete alla

Redazione

Copyright

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7-3-2001.

Lotta Continua

is licensed under a
Creative Commons Attribution - NonCommercial - NoDerivatives 4.0 International license.

Licenza Creative Commons

© 2018 Redazione di Lotta Continua. All Rights Reserved.

Care lettrici, cari lettori: a causa di alcuni problemi, il coordinamento dei vari collettivi redazionali, e quindi l’organizzazione, la struttura del giornale e l’aggiornamento del sito hanno subito un rallentamento. Con molto ritardo stiamo cercando di correre ai ripari, ma nonostante questo alcuni aggiornamenti del software del nostro provider hanno portato a un non corretto funzionamento del sito (lo slideshow degli ultimi 5 articoli non funziona più). A questo va aggiunto che il software con cui il sito è stato sviluppato a breve non sarà più supportato e l’aggiornamento richiederebbe più impegno che fare un sito nuovo con un altro software. Quindi a breve (speriamo) metteremo online la nuova versione.

Sghing - Messaggio di sistema