Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordami

«Il comunismo per noi non è uno stato di cose che debba essere instaurato, un ideale al quale la realtà dovrà conformarsi. Chiamiamo comunismo il movimento reale che abolisce lo stato di cose presente. Le condizioni di questo movimento risultano dal presupposto ora esistente»

(K. Marx)

×

Errore

Table 'lottacontinua.#__easyblog_category_acl_item' doesn't exist

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://lotta-continua.it/

Perché contrapporsi al Mes?

mes-1280x720

Perché quasi il 70% dei soldi del Mes sono stati impiegati in Grecia per restituire il debito che il Paese non riusciva a onorare a beneficio delle banche francesi e tedesche, circa il 17% e invece servito per ricapitalizzare le banche greche

 Siamo in presenza di un fondo che viene concepito unicamente per soccorrere il sistema bancario, in particolare dei paesi forti come la Francia e la Germania. Non serve per aiutare i popoli dei Paesi che beneficiano di questi prestiti, popoli su cui ricade l'onere della restituzione dei prestiti.

La riforma del Mes sancisce l'ulteriore rafforzamento di questo meccanismo. Ad esempio con l'inclusione dei trattati che fanno riferimento al Meccanismo Europeo di Stabilità. Si va così a rafforzare la cosiddetta competitività in nome della liberalizzazione e deregolamentazione del mercato del lavoro, privatizzazione e svendita del patrimonio pubblico a multinazionali europee. Èil definitivo tramonto della sovranità nazionale sulle politiche del lavoro, di bilancio, del welfare, dell'istruzione, della sanità.

Sono questi gli interventi concreti e ambiziosi raccomandati dal Mes a paesi come Grecia, Portogallo, Italia. I cosiddetti programmi nazionali di riforma che sottopongono a una sorveglianza speciale e periodica i paesi costretti ad eseguire alla lettera i dettami delle banche europee.

Redazione pisana di Lotta Continua.

Vertenza aeroporto Galilei facciamo il punto
A 22 anni dalla Guerra nei Balcani: un orrore che ...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 23 Giugno 2021

Immagine Captcha

Notifiche nuovi articoli

Contatti

Per contatti, collaborazioni, diffusione, abbonamenti, sottoscrizioni e tutto quanto possa essere utile alla crescita di questo foglio di lotta, scrivete alla

Redazione

Copyright

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7-3-2001.

Lotta Continua

is licensed under a
Creative Commons Attribution - NonCommercial - NoDerivatives 4.0 International license.

Licenza Creative Commons

© 2018 Redazione di Lotta Continua. All Rights Reserved.
Sghing - Messaggio di sistema